Strumenti e applicazioni Gnome GNU/Linux per aumentare la produttività

L’altra sera ero a casa di Simon, ed ho sfogliato brevemente il suo Psicanalista portatile, il quale in modo molto sbrigativo mi ha consigliato di tenere una veloce lista delle cose da fare, per risolvere alcuni problemi di priorità.

In principio ho scelto Remember The Milk che è un servizio online, sincronizzato con Astrid che è una applicazione per Android. Utilissimo e centralizzato, d’accordo, ma secondo me un po’ troppe opzioni.

Per GNU in particolare su Ubuntu, sono disponibili alcuni software che possono aiutare ulteriormente la produttività.

gToDo si occupa di fare quel che ho appena descritto, senza la parte complicata e senza la sincronizzazione online.

Dia permette di generare diagrammi di flusso per generare una rappresentazione grafica ed avere il colpo d’occhio di un processo produttivo.

VYM è l’acronimo per View Your Mind e permette di creare rappresentazioni grafiche di mappe mentali, associazioni di concetti ed idee.

Se tutto questo non dovesse bastare, allora forse è il caso di procurarsi una grande lavagna, o nei casi più estremi uno psicanalista, non portatile.

Tags: 

1 commento

Secondo me il piu' utile

Secondo me il piu’ utile psicanalista portatile e’ il foglietto con scritto quello che bisogna fare, oppure va bene anche la ‘Domenica’ in una agenda. poi si aggiungono le cose da fare li, si cancellano con una riga quelle gia’ fatte, e poi si ricopiano quelle non fatte alla domenica dopo.. :-)

Aggiungi un commento