Il problema della carta igienica: lo strappo va sopra o sotto?

Il mondo si divide in due parti, quelli che mettono gli strappi della carta igienica in alto e quelli che li mettono in basso.

Ti sei mai chiesto in che modo posizionare la carta igienica? Gli strappi devono essere posizionati sopra o sotto?

Probabilmente no, altrimenti non staresti a perdere tempo leggendo questa cazzata, infatti il problema è stato ampiamente discusso ed argomentato, la risposta è apparentemente semplice ma per arrivarci è stato necessario avvalersi di diversi illustri studi e sondaggi socio logistici.

Produrre tanta cacca generalmente è sintomo di buona salute, potete addirittura misurarla sfruttando il metodo Bristol Stool Scale ma successivamente sarete vittime dell’annoso problema.

Assodato che almeno un rotolo di carta igienica d’emergenza debba stazionare stabilmente entro cinquanta centimetri (50cm) dal raggio di azione del prodigioso sedere, in modo posizionare il rotolo?

Su Wikipedia in inglese è presente un trattato scientifico intitolato Toilet paper orientation, «Orientamento della carta igienica» corredato da statistiche sull’uso della carta igienica.

Brevemente possiamo dire che l’interesse comune è quello di posizionarla con lo strappo superiore, a maggior ragione se avete acquistato quella con gli orsetti oppure se siete in una struttura ricettiva che usa carta igienica personalizzata con griffe. Tra l’altro per avvalorare la tesi dello strappo superiore abbiamo proprio a disposizione una lezione di autoapprendimento sul modo in cui posizionare la carta igienica.

Il problema vero e proprio sorge in presenza di bestie pelose moleste, altresì note come cani o peggio, gatti. In questo caso dovreste orientare la carta igienica con lo strappo posizionato nella parte inferiore, in modo da sconfiggere la forza di gravità se il vostro fidato animale domestico dovesse entrare in contatto con l’oggetto rotante.

Chi intendesse liberarsi del problema in modo elegante allora potrebbe prodursi un utilissimo iToilet, derivato dall Apple Mac-mini.

Tags: