Come usare un iPod senza installare iTunes

La parte peggiore dell’iPod è iTunes. Gli utenti Mac vorranno probabilmente contraddirmi, ma credetemi su Windows usa fin troppe risorse! Windows va mantenuto pulito per giocare al massimo delle prestazioni.

Il software iTunes per windows installa diversi servizi che occupano memoria all’avvio, e riempe lo spazio nell’hard disk in modo poco proficuo. Nella vostra probabilmente iTunes vi servirà soltanto una volta, per inizializzare l’iPod e forse nemmeno quella perché lo vendono già inizializzato e funzionante.

Per inizalizzare un iPod, iTunes mette a disposizione una funzionalità specifica. Se siete su Windows formatterà la memoria del vostro iPod con il filesystem FAT, leggibile su qualsiasi sistema operativo. Se inizializzate da Macintosh, il vostro iPod avrà il filesystem HFS+ che da un lato lo farà sentire più Apple, dall’altro vi creerà ulteriori grattacapi, che vi elenco di seguito.
 

Windows non legge il filesystem HFS+



Avete inizializzato iPod su mac e su windows non funziona, vi chiede di formattare il drive! Per risolvere questo problema, potreste installare MacDrive, che non è un panino ma un software che permette a Windows di leggere e scrivere le partizioni di MacOSX con successo.

Successivamente vi servirà il software alternativo a iTunes per copiare la musica sull’iPod di Apple. In questo caso potreste usare SharePod, non lo dovrete nemmeno installare. Doppio click e parte.
 

Come gestire iPod su GNU/Linux Ubuntu



Chi usa GNU/Linux Ubuntu sa che ha a disposizione tutto quel che serve come software libero. GTKpod permette la gestione completa del proprio iPod, anche se bisogna dire che il lettore multimediale Rhythmbox, fornito col sistema operativo, si occupa già da solo egregiamente di svolgere lo stesso compito. Non ho altro da aggiungere, trovate tutto alla voce Ubuntu Software Center, nel menu Applicazioni.

Per quanto riguarda il filesystem HFS+ invece bisogna apporre una configurazione personalizzata. Questo tipo di filesystem infatti è indicizzato (journaled) ed è un’attività che di solito è meglio lasciar fare a MacOSX.

In questo caso invece non disperate, iPod è un dispositivo portatile USB, potrete disabilitare il journaling montando il filesystem in lettura e scrittura (rw) inviando il seguente comando come root:

sudo mount -t hfsplus -o force,rw,nosuid,nodev,uid=1000 /dev/sdc3 /media/ipod

Attenzione: l’opzione uid indica l’id dell’utente che normalmente dovrebbe utilizzare l’ipod. Nel caso si trattasse di un gruppo di utenti, vi consiglio di mettere tutti gli utenti in un gruppo ed usare il relativo gid.

Chi non ci ha capito una mazza vada presso un Apple Store e si compri un Macintosh.

Tags: 

Aggiungi un commento